Dal Perù pollo al vino banco e patate in padella




La ricetta di oggi viene dal Perù. Un secondo piatto a base di pollo, patate e innaffiato di vino bianco. Questo secondo piatto è di facile preparazione, e sicuramente renderà felice i vostri ospiti. 

La seguente ricetta è per 6 persone e vi è offerta da Cucina Con Nonna Ariella

Andiamo a preparare il nostro pollo al vino bianco e patate.


Ingredienti pollo al vino bianco e patate


  • 6  sovra cosce e coscia di pollo,
  • 1 Spicchio di aglio
  • 10 gr di Rosmarino, fresco, un rametto
  • 3 pizzichi di Pepe nero, in grani da macinare
  • 4  cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • 120 gr di Vino bianco 
  • 2 bicchierini di Aceto (di vino bianco)
  • 2 bicchierini di Acqua
  • 6 pizzichi di Sale
  • 6 Patate, medie
  • 5 gr di Salvia, fresca


Preparazione pollo al vino bianco e patate:

  1. Pelate le patate, fatele a dadini e mettetele a cuocere con un filo d’olio, due pizzichi di sale e un dito d’acqua in una padella antiaderente (meglio se di pietra). Il trucco per far venire le patate in padella croccanti come quelle in forno? Non toccatele mai, non giratele, lasciatele cuocere lentamente senza coprirle mai (il coperchio creerebbe una cappa di vapore che le renderebbe umide e non croccanti). 
  2. Ogni tanto scuotete la padella e solo a metà cottura potrete girarle leggermente con un cucchiaio di legno, continuando poi a farle cuocere lentamente.
  3. Mentre le patate cuociono, prendete una padella capiente antiaderente, versate l’olio, disponete le cosce con la parte interna rivolta verso l’alto e fate rosolare a fuoco alto per qualche minuto, in modo da rendere la pelle croccante.
  4. Quando sarà ben dorato (controllatelo alzando una coscia con una forchetta) aggiustate di sale e di pepe e girate delicatamente le cosce per farle rosolare anche sotto, alzando nuovamente la fiamma per qualche minuto.
  5.  Appena sarà ben rosolato ovunque, sempre a fiamma sostenuta, sfumate con il vino e con l’aceto e fate cuocere lentamente abbassando la fiamma, senza coprire mai la padella con il coperchi.
  6. Aggiustate di sale ancora un poco, unite uno spicchio d’aglio in camicia (con la buccia, schiacciandolo con un colpo deciso del palmo della mano), unite due dita d’acqua, il rosmarino, e fate cuocere lentamente per almeno 30 minuti. La padella antiaderente aiuta a non far asciugare troppo i liquidi, mantenendo un ottimo sughetto di cottura e la carne morbida.
  7. Quando il pollo è quasi cotto, giratelo in modo da farlo insaporire per bene da entrambi i lati. Terminata la cottura, impattate le sovra cosce con le patate ben calde.

Vini consigliati: Si abbinano bene sia un vino bianco sia un rosso generoso, e non dimentichiamo un buon boccale di birra che nette d’accordo tutti.

Commenti