30 anni di The Simpsons 1997-2017



Il loro debutto televisivo risale al 19 aprile del 1997 durante la trasmissione statunitense del Tracy Ullman Show e da quel momento non hanno abbandonato gli schermi televisivi di tutto il mondo.

I Simpson (The Simpsons) sono diventati nel tempo la serie animata più longeva della televisione.

Partiti con brevi corti animati trasmessi nella trasmissione del Tracy Ullman Show, 2 anni dopo e più precisamente il 17 dicembre del 1989 li ritroviamo in prima serata nelle televisioni statunitensi e nel resto del mondo.

In Italia la serie animata dei Simpson è sempre stata trasmessa dalle reti Mediaset, prima su Canale 5 per poi passare su Italia 1 dove a distanza di 30 anni continua a conquistare una media di circa 1.200.000 spettatori per ogni episodio mandato in onda.

La famiglia gialla più famosa al mondo ha vinto diversi premi tra cui 32 Emmy Awards (Gli Oscar della televisione statunitense) e 8 Peoplés Choice Awards e ha sfiorato anche una nomination ai Golden Globe.

I Simpson si sono dedicati anche al cinema con il loro (Primo e unico) lungometraggio e hanno realizzato anche 2 crossover a dir poco leggendari.

Il primo crossover è stato con i suoi cugini di “Futurama” (Matt Groenig è autore sia dei Simpson sia di Futurama) e il secondo con I Griffin (Family Guy) diretti concorrenti in fatto di ascolti nello stesso canale della FOX Television. Il numero di star internazionali apparse negli anni nei Simpson supera il centinaio.

Matt Groenig, creatore della serie dei Simpson per i nomi dei suoi personaggi gialli si è ispirato alla sua famiglia, infatti, Homer e Marge sono i nomi dei suoi genitori, Lisa e Maggie delle sue sorelle e per Bart?

Semplicemente l’anagramma di “Brat” che significa monello!

Altri 100 di anni di successi!




Commenti