Virginia Raggi rimuove De Dominicis, lui si ritiene vittima di un complotto


Raffaele De Dominicis, era stato indicato da Virginia Raggi, attuale sindaco di Roma, come nuovo assessore al Bilancio della capitale. Ieri però, la Raggi ha fatto dietrofront, comunicandolo in un post su Facebook.
La sindaca di Roma ha affermato che essendo l'ex procuratore generle della Corte dei Conti della regione Lazio, indagato dalla procura di Roma per un reato molto grave, quello di abuso d'ufficio, in base ai requisiti richiesti dal Movimnto 5 Stelle, non potrà più assumere tale incarico e che il suo partito, sta già cercando una figura che possa sostituirlo nella Giunta di Roma.

La reazione di De Dominicis non si è fatta attendere; l'ex magistrato infatti, afferma di ritenersi vittima di un complotto. Queste le sue parole all'agenzia di stampa Agi: "Sono amareggiato. Mi considero vittima di un complotto e di una ingiustizia gravissima e senza precedenti. Sono i codici della Repubblica che devono prevalere, il buon diritto ed i provvedimenti motivati e non i codici etici spesso frutto di improvvisazione e di opportunismo".

Virginia Raggi rimuove De Dominicis, lui si ritiene vittima di un complotto
Virginia Raggi e Raffaele De Dominicis
                                                            

Commenti