Sondaggio 5 settembre i NO al Referendum sempre in testa

Sondaggio 5 settembre i NO al Referendum sempre in testa

Eccoci con il consueto sondaggio politico della EMG ACQUA per il Tg La7, nessun cambiamento per quanto riguarda le intenzioni di voto e per la sfida del ballottaggio mentre i dati relativi al Referendum Costituzionale di Novembre, non faranno dormire sogni tranquilli al Premier Matteo Renzi.

In aumento l’astensione e gli indecisi, mentre notiamo un calo tra i sostenitori del SI e quelli del NO. I NO risultano ancora in vantaggio con uno scarto del 1,5%.

Anche se il Movimento Cinque Stelle resta in vetta nella classifica dei Partiti, perde lo 0,5 assottigliando il distacco con il Partito Democratico (-0,3).

Calo generalizzato per tutti i Partiti ad eccezione di Forza Italia che supera la Lega Nord (-0,5) passando al 12,0% e Fratelli d’Italia AN che aumenta dello 0,3.



REFERENDUM COSTITUZIONALE NOVEMBRE 2016

SI 26,9% (-2,0)

NO 28,4% (-1,1)

INDECISI 44,7% (+3,1)

ASTENSIONE 46,0% (+5,2)

INTENZIONI DI VOTO
• Movimento Cinque Stelle 31,4% (-0,5) 
• Partito Democratico 31,1% (-0,3)
• Forza Italia 12,% (+0,5)
• Lega Nord 11,3% (-0,5)
• Fratelli d’Italia AN 4,3% (+0,3)
• Sinistra Italiana 3,3% (=)
• Area Popolare (Udc – Ncd) 3,2% (-0,1)
• Altri Partiti 3,4% (+0,6)

BALLOTTAGGIO
Partito Democratico 46,9% (=) ---- Movimento Cinque Stelle 53,1% (=)

Partito Democratico 54,0% (-0,2) ---- Centro Destra 46,0% (+0,2)

Tramite Tg L7

Commenti