La poesia di Mahatma Gandhi : Prendi un sorriso

Nel post di oggi, ho scelto per voi una bellissima poesia di Mahatma Gandhi, intitolata "Prendi un sorriso".

Mohandas Karamchand Gandhi detto Mahatma (Porbandar, 2 ottobre 1869 – Nuova Delhi, 30 gennaio 1948), è stato poeta, filosofo, avvocato, politico, autentica guida spirituale e pioniere della satyagraha (disobbedienza civile), che portò l' India all' indipendenza.

La lirica è un invito del poeta a non guardare solo ai beni materiali, regalando positività alle persone, inneggiando alla speranza, l' amore e la bontà, che furono per lui i pilastri su cui fondò il proprio credo.

Ho scelto questa poesia per il delicato momento che sta vivendo il nostro Mondo, le guerre generano nuove guerre (perdonatemi la ripetizione) e di questo passo non troveremo mai la pace tra i popoli.

Testo: Mahatma Gandhi - Prendi un sorriso

Prendi un sorriso,
regalalo a chi non l’ha mai avuto.
Prendi un raggio di sole,
fallo volare là dove regna la notte.
Scopri una sorgente,
fa bagnare chi vive nel fango.
Ghandi scrisse la poesia Prendi Un Sorriso, capolavoro di positivitàPrendi una lacrima,
posala sul volto di chi non ha pianto.
Prendi il coraggio,
mettilo nell’animo di chi non sa lottare.
Scopri la vita,
raccontala a chi non sa capirla.
Prendi la speranza,
e vivi nella sua luce.
Prendi la bontà,
e donala a chi non sa donare.
Scopri l’amore,
e fallo conoscere al mondo.

Commenti