Samsung Galaxy Note 7: oltre alle impronte digitali legge l'iride

Finalmente il nuovo Samsung Galaxy Note 7 è arrivato e ci sono belle novità che lo riguardano iniziando dalla lettura dell'iride. 
Ma andiamo con ordine e vediamo quali sono le caratteristiche principali che rendono questo smartphone molto ambito.

Il display è abbastanza ampio ed è da 5,7 pollici Super Amoled con riproduzione video di altissimo livello. Tra le novità principali c'è la lettura dell'iride che si prenderà più cura della privacy e della sicurezza dell'utente.

In pratica la lettura dell'iride si avvale di un sistema di autenticazione biometrica sicura che non permetterà a nessuno di poter ficcanasare nel nostro smartphone. Ovviamente si va ad aggiungere alla funzionalità delle impronte digitali.

Anche la S Pen è stata aggiornata e consente di prendere appunti con lo smartphone in modalità stand-by, scrivendo sul display tramite la funzione Always on Memo. Sarà persino possibile creare GIF e condividerle con gli amici.

Ora si aspettano le mosse della Apple che sicuramente dovrà inventarsi qualcosa per poter competere con tutte queste novità proposte dalla Samsung.

Commenti