Notizie Flash. Terremoto in Centro Italia 2 i morti accertati

Un forte terremoto ha sconvolto l’Italia centrale tra l’Umbria e le Marche e la Provincia di Rieti.

Le scosse sono state avvertite anche nel Lazio.

Sono state accertate 2 vittime a Pescara del Tronto (Ascoli Piceno).

Altre vittime ad Amatrice sono ancora da verificare.

La scossa di terremoto della potenza di magnitudo 6 è avvenuta alle ore 3e36 di questa mattina e ha avuto l’epicentro vicino Accumoli (Provincia di Rieti) e il suo ipocentro a 4 Km di profondità.

Il Centro più colpito dal sisma è stato Amatrice. Il Corso principale devastato e all’inizio della via si sta cercando di salvare 6 persone rimaste intrappolate sotto 10 metri di detriti.


Il Sindaco di Amatrice ha dichiarato attraverso l’ANSA che:Metà paese non c’è più, la gente è sotto le macerie (…) Le strade di accesso sono bloccate e ancheSu una c’è una frana e un’altra ha un ponte che sta per crollare. La gente si è riunita negli impianti sportivi, siamo senza corrente”.

Inagibile l’Ospedale di Amatrice dove i primi soccorsisi si stanno compiendo in strada, davanti all’edificio e alcuni trasferiti tramite le ambulanze a Rieti mentre i pazienti fissi stanno venendo trasferiti in altri centri di cura.

Ad Accumoli 1 vittima accertata e una famiglia di 4 persone con 2 bambini piccoli si trova sotto le macerie e purtroppo non ci sono segnali vitali.

A Pescara del Tronto le 2 vittime sono decedute per il crollo della loro stessa abitazione e si tratterebbe di una coppia di coniugi anziani.


Tramite ANSA

Commenti