Guida al prodotto: le saponette migliori in commercio

La preferenza è andata a saponette costituite da grassi vegetali più dermoaffini e con pochi ingredienti. Ecco le tre saponette migliori:


  • Se la vostra fissazione risiede nel profumo potete provare la savon extra pur che rilascia sulla pelle un delicato profumo di violetta miscelata con note muschiate e legnose come una vera fragranza e il risultato è piacevole a contatto con la pelle. Usatela sotto la doccia e sulle mani per detergere profumando. Non è adatta al viso e alle parti più sensibili;
  • Emulave bat di Aveeno è ottima per le pelli secche. è un sapone non sapone a base di tensioattivi delicati. L'estratto di avena, emolliente è in pole position. I dermatologi lo consigliano quando c'è un problema di cute secca perché ha un'azione lenitiva;
  • Il marsiglietto sapone vegetale cedro e bergamotto di Nesti, Dante. Contiene estratti naturali di agrumi ma non di bergamotto presente in forma artificiale. Le note rendono il sapone molto gradevole con il caldo.

Commenti