Frutta amica: l' importanza della pesca

Nel post di oggi sottopongo alla vostra attenzione, l' importanza della pesca, frutta regina dell'estate dalle molteplici proprietà.

La pesca è originaria della Cina, dove veniva chiamata Frutto dell' Immortalità, proprio per la sua composizione ricca di vitamine ed oligoelementi.
Infatti al suo interno si trovano vitamine A, B1, B2, C e PP ed elementi quali fosforo, potassio, magnesio, zolfo, ferro e manganese, anche se in maniera variabile tra le varie specie.

La pesca, frutto dalle molteplici proprietà curativeL' antica medicina usava la pesca come antipiretico, vermifugo, diuretico e per favorire la digestione.
Nel corso degli studi effettuati dalla medicina, si è scoperto che la pesca contiene un acido, capace di eliminare tossine, ma sopratutto di favorire la digestione ed i disturbi legati alla circolazione sanguigna.
Inoltre la pesca è un valido aiuto a chi soffre di stitichezza, che se la sommiamo alla proprietà diuretica risulta essere di grande aiuto nelle diete.
Il frutto è un valido aiuto per la pelle, sia come tonificante, sia per limitare la traspirazione.

Commenti