Balotelli l’eterna promessa verso il Nizza

Balotelli l’eterna promessa verso il Nizza

Mario Balotelli l’eterna promessa del calcio italiano e internazionale è ancora alla ricerca di una nuova squadra, dove potersi accasare e riprendere a giocare. Oramai per il Liverpool, Mario Balotelli non rientra più nei suoi progetti, e non vede l’ora di liberarsene.

Molte squadre di calcio sia in Italia sia all’estero hanno manifestato l’interesse nei confronti del giocatore italiano ma ancora nessun si definitivo. Sino a oggi.

Il Palermo del Presidente Zamparini aveva iniziato a sondare il terreno per portarlo in Sicilia ma il problema è sempre il costo del suo ingaggio milionario per stagione. Nel caso il Palermo avrebbe pagato una parte dell’ingaggio, mentre l’altra parte sarebbe saldata dallo stesso Liverpool ma Balotelli l’eterna promessa dovrebbe “rinunciare” a 2 milioni di euro. E in molti ritengono sarà un impresa impossibile riuscire a convincere il calciatore e il suo entourage a rinunciare a quella cifra.

Daniele Foggiano, Direttore Sportivo del Palermo ha rassicurato i tifosi palermitani sul caso Balotelli affermando che le trattative, anche se in salita vanno avanti e si spera di concludere l’accordo con il giocatore italiano.

La pista palermitana è ormai chiusa.


Dalla Francia però sono giunte notizie che vogliono il Nizza come prossima squadra di Balotelli. Secondo il canale televisivo francese “Canal +” il Nizza e Balotelli avrebbero già trovato l’accordo e che si tratta solo sulla questione ingaggio.

Sempre secondo “Canal +” il giocatore italiano ed eterna promessa Mario Balotelli, starebbe già raggiungendo la Francia e la sua nuova squadra per le rituali visite mediche.

A questo punto della sua carriera poco importa la squadra dove giocherà, infatti, questa sarà la sua ultima occasione per dimostrare di essere un vero giocatore e non l’eterna promessa calcistica, creata ad arte dai giornalisti sportivi. 

Famoso solo per le sue azioni fuori dal campo che nei 90 minuti.

Tramite Goal.it

Commenti