RISOTTO AI FUNGHI PORCINI E CHAMPAGNE. GUSTO DELICATAMENTE RAFFINATO PER I PALATI PIU' ESIGENTI

Risotti che passione! si possono realizzare in cento modi diversi, facili, complicati, sempre però nutrienti, saziano e potrebbero essere anche piatti unici volendo secondo gli ingredienti che si utilizzano, piacciono ai grandi e ai piccini e soddisfano anche i palati più esigenti se vogliamo dirla tutta; oggi propongo una ricetta abbastanza in uso ma rispolveriamola così da averla sotto gli occhi quando ne abbiamo bisogno: risotto ai funghi porcini e champagne, primo delizioso e di una delicatezza raffinata, ovviamente poco adatta ai bambini ma certamente graditissimo ai palato degli adulti, vediamo di realizzare questa ricetta molto facile da preparare e veloce.

.. andiamo a cominciare...

Ingredienti per 4 persone:
RISOTTO AI FUNGHI PORCINI CHAMPAGNE
- 400 grammi di riso Carnaroli
- 1 bustina di funghi porcini secchi
-  mezzo litro di brodo vegetale (si acquista già ponto se non lo volete fare)
- 1 cipolla dorata
- 1 confezione di funghi surgelati
- mezzo litro di champagne (se troppo dispendioso anche un buon spumante va bene)
- 40 grammi di burro nostrano
- prezzenolo q.b.
- parmigiano grattugiato q.b.
- acqua tiepida
- olio evo q.b.
- sale e pepe

Preparazione:
Per prima cosa mettiamo a bagno i funghi secchi in acqua tepida, lasciarli in ammollo fino a che non risultano morbidi; in una casseruola facciamo appassire la cipolla tagliata finissima con un filo d'olio, appena rosolata aggiungete i funghi ammollati e sminuzzati, aggiungere anche i funghi surgelati, allungando con due o tre cucchiai di brodo vegetale, quando i funghi saranno scongelati, uniamo il riso facendolo tostare, sfumiamo con lo champagne, salando e pepando (poco pepe!), e procediamo alla cottura sempre sfumando con lo champagne; una volta cotto il riso, togliamo dal fuoco e uniamo il burro, il prezzemolo sminuzzato e il parmigiano grattugiato, amalgamando dolcemente tutti gli ingredienti e copriamo per almeno 5 minuti facendo riposare prima di servire.
Curiosità: per mia personale scelta non metto mai il parmigiano per un semplice motivo: mi oscura il gusto degli altri ingredienti come in questo caso il gusto dei porcini mixato con lo champagne, la ricetta base comunque lo prevede, facoltà vostra metterlo o meno!

Vini consigliati: questa primo si abbina con Vino Bianco Fermo, leggero, tipo Friuli Annia Traminer aromatico Doc e perché no? la mezza bottiglia di champagne rimasta o spumante che sia!

Commenti